blog Notizie di benessere

Alimentazione iposodica: il benessere di una scelta sana

Pubblicato il 1 settembre 2020 da Cerealblog

La dieta iposodica mira a limitare la quantità di sale ingerita quotidianamente. Scopriamo insieme i benefici di questa dieta povera di sodio, ma ricca di sapore.

L’alimentazione ricopre un ruolo centrale per il nostro benessere. Una dieta poco equilibrata e ricca di sale può favorire l’insorgere di problemi di diversa natura: cardiovascolari, renali e di pressione. Il segreto, però, non consiste nel rinunciare al sale in cucina, bensì nello scegliere alimenti ricchi di gusto, preferibilmente di stagione e cucinati con metodi di cottura che mantengano il più possibile intatto il profilo organolettico delle pietanze. E se proprio vogliamo ricorrere all’utilizzo del sale… meglio  rivolgersi ad uno specialista del benessere come Céréal!

Sodio e sale: consumo raccomandato

Il sodio è un minerale fondamentale per il nostro organismo poiché serve a mantenere il normale equilibrio dei liquidi nel corpo. A differenza degli altri minerali, tuttavia, il sodio non solo è naturalmente presente in molti alimenti, ma viene aggiunto anche come conservante, soprattutto nei cibi pronti e in scatola. Ecco, allora, che diventa necessario limitarne il consumo, riducendo l’apporto di sale da tavola spesso utilizzato per esaltare il sapore dei cibi. Infatti, dal momento in cui un grammo di sale contiene 0,4 grammi di sodio, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il consumo massimo di sale dovrebbe aggirarsi sui 5 grammi al giorno che corrispondono a circa 2 grammi al giorno di sodio.

Benefici di una dieta iposodica…

Scegliere un regime alimentare povero di sodio può avere numerosi benefici sulla salute: aiuta a combattere i problemi legati alla pressione sanguigna come l’ipertensione, contrasta l’obesità e riduce la ritenzione idrica. L’alimentazione iposodica, inoltre, rafforza il cuore, evitando l’aumento di volume del sangue e l’accumulo di acqua nei vasi sanguigni. Ancora, facilita la funzione di filtraggio dei reni e protegge lo stomaco da possibili bruciori e acidità. Rafforza le ossa, previene disturbi alla vista legati alla pressione oculare e aiuta a ridurre il colesterolo. Infine, aiuta a sentirsi leggeri, eliminando il gonfiore e la pesantezza legati ad una dieta ricca di sale.

…con Céréal

Per ridurre l’apporto di sodio e sale introdotti quotidianamente, si possono adottare semplici accorgimenti. In primis, cercare di ridurre alimenti in scatola, fritti e sottaceti. In secondo luogo, è meglio prediligere carni magre rispetto agli insaccati, latticini freschi piuttosto che formaggi stagionati e utilizzare condimenti iposodici… come quelli della Linea Novosal di Céréal!

Pensati appositamente per chi ama stare in forma senza rinunciare al gusto, i prodotti della Linea Novosal di Céréal si usano in totale sostituzione al sale comune.

Il Sale Iposodico Classico Novosal Céréal è perfetto sia a crudo sia aggiunto durante la cottura di ogni tipo di cibo poiché non ne altera il sapore. Il Sale Iposodico Iodato Novosal Céréal, invece, è arricchito di iodio, un elemento essenziale per il benessere dell’organismo che contribuisce al normale metabolismo energetico ed al corretto funzionamento della tiroide.

Acquista i prodotti della Linea Novosal di Céréal sul sito www.Nutrishopping.it o trovali nei migliori Supermercati della tua zona e partecipa al Concorso “Marchi del Benessere”!

Vinci ogni ora un buono spesa da 50 euro, scopri tutti i dettagli su www.marchidelbenessere.it.

 

TORNA AL BLOG