blog Notizie di benessere

Cereali & Pseudo-cereali naturalmente senza glutine? Scopriamo quali sono!

Pubblicato il 11 novembre 2020 da Cerealblog

Adatti in particolare alle persone che presentano una intolleranza alimentare al glutine, in realtà questi cereali sono… buoni e sani per tutti!

Il glutine è un complesso alimentare presente in diversi cereali e costituito da proteine. Nel frumento, il cereale più utilizzato per la panificazione e per la produzione di pasta, queste proteine si chiamano gliadine e glutenine e, se unite all’acqua, creano un complesso proteico responsabile della struttura di pane e pasta. Tuttavia, tale complesso, soprattutto per le persone celiache, risulta difficile da digerire, creando disturbi intestinali, un conseguente malassorbimento dei diversi nutrienti e carenze importanti, quali la carenza di ferro. La soluzione? Scegliere gustose alternative, naturalmente prive di glutine!

Cereali gluten free

Esistono tante soluzioni per chi vuole eliminare o ridurre il glutine dalla propria dieta, sentendosi più leggero e in forma. Scopriamo insieme le principali:

  1. Riso: è l’alimento senza glutine più consumato al mondo. È ricco di amido e povero di proteine. Ha un elevato potere saziante ed è facilmente digeribile. Ha un buon contenuto di potassio e poco sodio.
  2. Mais: è ricco di sali minerali, soprattutto ferro, potassio e vitamina B1. Importante fonte di fibre e di amido, il mais è povero di proteine. È indicato soprattutto in gravidanza e nella prima infanzia. Rallentando l’assorbimento degli zuccheri nel sangue rappresenta, inoltre, un valido aiuto per chi soffre di livelli glicemici elevati.
  3. Miglio: ha un sapore dolce, delicato ed un discreto contenuto proteico. Ricco di sali minerali quali il magnesio e il silicio, ha effetti benefici anche per la pelle, le unghie e i capelli.

Pseudo-cereali gluten free

Si definiscono in questo modo gli alimenti che dal punto di vista nutrizionale e fisico sono simili ai cereali, ma che non fanno parte della famiglia delle graminacee. Anche loro sono naturalmente privi di glutine.

  1. Grano saraceno: chiamato anche grano nero, ha un alto contenuto di amido, un buon contenuto di proteine ed è facilmente digeribile. Contiene vitamina B e sali minerali quali il ferro, il potassio, il rame e lo zinco. È un valido aiuto per ridurre i livelli di colesterolo cattivo.
  2. Amaranto: biologicamente simile ad un legume, è ricco in proteine ed ha un sapore dolce. Ha un basso carico glicemico.
  3. Quinoa: ha un buon contenuto di sali minerali, soprattutto di calcio, fibre e vitamina B. É molto proteica.

Céréal gluten free, la Linea dedicata

Céréal, esperto della nutrizione dal 1934, apprezzato da chi ha scelto di mangiare in modo equilibrato e salutare, offre una gamma di prodotti appositamente studiata per soddisfare le esigenze di chi è intollerante e di chi cerca negli alimenti giusti il proprio stile di vita. Per questo Céréal ha creato il PanCampagnolo Integrale Senza Glutine Céréal con farine di riso e grano saraceno ed il Pane Rustico ai Semi Senza Glutine Céréal con farina di miglio, riso e grano saraceno. Pagnotte morbide e fragranti, entrambe naturalmente prive di glutine e arricchite con Lievito Madre, sono ottime da gustare in qualsiasi momento della giornata.

Puoi acquistare il PanCampagnolo Integrale Senza Glutine Céréal e il Pane Rustico ai Semi Senza Glutine Céréal comodamente sul sito Nutrishopping.it e nei migliori Supermercati della tua zona.

TORNA AL BLOG