blog Notizie di benessere

I grani antichi

Pubblicato il 11 novembre 2019 da Cerealblog

Gli alleati della tua salute!

Negli ultimi anni, si sono fatti strada, facendosi conoscere, grazie al fascino della loro storia e alle loro benefiche virtù. I grani antichi sono una fonte preziosa di benessere e hanno un basso impatto ambientale. Sono una fonte preziosa di biodiversità, facilmente inseribili nei sistemi di coltivazione biologici e biodinamici che rispettano l’ambiente.

Al di là del loro basso impatto ambientale, i grani antichi sono anche ottimi alleati della salute. Nel loro seme è presente un contenuto di minerali dovuto al fatto che, essendo piante di grandi dimensioni, hanno più sostanze minerali, mediamente un 10-15% in più. Vale lo stesso per le sostanze antiossidanti: sono in quantità maggiore.

Esistono per lo meno due contrapposte definizioni di grano antico:

Secondo la prima definizione i grani antichi sarebbero tutta una serie di grani che furono alla base dell’alimentazione delle civiltà mediterranee. Mentre per la seconda definizione si intendono per grani antichi quelli antecedenti i primi decenni del ventesimo secolo.

 

 

Perchè scegliere di introdurli nell’alimentazione di tutti i giorni?

  • Sono poco raffinati, anche se dipende dal mulino e non dal grano.
  • Richiedono lavorazioni artigianali, vengono lavorati con attenzione. Richiedono temperature basse di lavorazione e tempi lunghi di lievitazione.
  • Sono digeribili, i prodotti lievitati a base di grani antichi, richiedono tempi più lunghi di levitazione e sono quindi più digeribili.
  • Hanno molti nutrienti, i grani antichi offrono benefici derivanti dal fatto che grazie alle loro radici profonde riescono a pescare molti nutrienti dal terreno.
  • Sono buoni: i grani antichi hanno sfumature di odori, forme e sapori differenti.

Per la tua colazione salutare, assaggia i Céréal Frollini 5 Cereali Farro: con farina di frumento integrale, farro e un pieno di cereali, la fragranza del buongiorno si veste di naturalità. Bontà e benessere insieme: grazie all’elevato contenuto in fibre, questi squisiti frollini sono preparati secondo un’autentica ricetta “vegan”.

 

 

 

TORNA AL BLOG